Archivio per il tag “vendola”

Povia e gli errori nel web

Povia torna a far parlare di sé. Direttamente o indirettamente. L’oggetto della polemica è un fantomatico commento sulla sua pagina ufficiale facebook in cui venivano espresse frasi e termini contro i gay che non lasciavano spazio ad alcun fraintendimento.

Il post, dopo qualche minuto rimosso (anzi, bannato, per usare il termine di Povia), è stato prontamente salvato (screenshot) dall’amministratore della pagina facebook Pugliamo l’Italia, pagina di sostenitori del presidente della regione Puglia Nichi Vendola.

Da qui il terremoto. La rete, quindi gli utenti, quindi i cittadini ancora una volta hanno dato dimostrazione di sensibilità e approccio contemporaneo alle questioni sociali che spesso si presentano. Tutti contro Povia, perché è lui l’autore del commento. Si dice.

I problemi nascono quando è lo stesso Povia a dire che non è stato lui bensì un profilo falso a scrivere quel commento offensivo, ma il modo in cui lo fa non è dei migliori per rivolgersi agli utenti di un social network.

Monta così una social-war tra sostenitori e detrattori che porta la polemica su twitter che viene poi ripresa da alcune testate.

Voglio credere a Povia, anche perché non è per niente impossibile che qualcuno crei profili falsi e commenti a nome di un altro, ma voglio evidenziare gli errori che il vero Povia ha commesso nel gestire questa crisi.

1 – Ha reagito utilizzando un linguaggio poco pulito, volgare e offensivo nei confronti di chi lo accusava (perché ignaro della, presunta, realtà)

2 – Povia ha la cattivissima abitudine non solo di cancellare i commenti offensivi ma anche di eliminare totalmente i proprio post senza lasciar traccia alcuna di ciò che accade. In realtà sono gli stessi sostenitori a prendere le difese del proprio idolo ed è quindi totalmente inutile censurare.

3 – Continua ad alimentare la polemica riprendendo articoli che parlano di questa storia insultando la stampa

4 – Povia non ha un social media manager. E si vede.

Ovviamente ciò che avrebbe dovuto fare è tutto l’opposto di ciò che ha fatto.

Un dubbio però ce l’ho. Povia non è tra i partecipanti Sanremo 2012 e il suo album uscirà in aprile. Potrebbe essere probabile che il suo comportamento sia un astuto, ma poco intelligente modo di far parlare di sè in maniera gratuita ed efficace?

Annunci

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: